Email: office@yourdomain.com
Phone:: +44 20 7240 9319
back to top

FAQ: ORGANIZZAZIONE

La proposta di progetto si consegna in formato digitale o stampata?

La proposta si potrà inviare solamente in formato digitale attraverso la pagina web dnadd.org.

Come caricare i file una volta finito il concorso?

Accedi con il tuo nome utente e password alla pagina dnadd.org. Una volta effettuato il Login, entra nella sezione “Concorsi Attivi” della pagina,  incontrerai un bottone “Scegli file” per caricare i tuoi elaborati. Carica lì i tuoi file e clicca “invio”.

La consegna di una tavola formato A1, si avvicina di più all’idea di un piano costruttivo o una tavola poster di concorso?

I partecipanti possono decidere come organizzare la tavola (piante, prospetti, dettagli costrutivi, 3d, schemi, ecc.). Ognuno ha la libertà di rappresentare ciò che crede più utile per spiegare il progetto.

Se il partecipante è solamente uno, deve avere un’età inferiore a 35 anni?

Sì, è requisito fondamentale includere all’interno del team un componente di età inferiore a 35 anni. Nel caso in cui il gruppo è composto solamente da una persona, questa dovrà essere di età inferiore a 35 anni.

FAQ: PROGETTO

Il prezzo degli attrezzi da costruzione deve essere incluso nel preventivo del progetto?

No, non bisogna includere il prezzo degli attrezzi da costruzione nel preventivo del progetto.

E’ possibile premontare i moduli con manodopera qualificata e trasportarli nel terreno dove solamente verranno assemblati?

E’ possibile premontare i moduli, però dovranno farlo volontari tramite autocostruzione, non avremo a disposizione manodopera qualificata.

Il cattura-nebbia sarà parte della struttura del progetto o sarà un’unità ad essa separata?

Si può decidere se integrare il cattura-nebbia alla struttura del nuovo progetto o pensarlo come un’unità separata.

E’ permesso utilizzare il tessuto come tipo di materiale anche se non è presente nella lista dei materiali?

Si, è però importante verificare la sua presenza in Perù e riportare un prezzo stimato.

 

Si può proporre un edificio di due piani?

Il nuovo centro comunitario potrà essere solamente di un piano. Considerando che dovrà essere costruito da volontari e con pochi attrezzi disponibili, la costruzione di un secondo piano sarebbe molto complicata.

 

Nel nuovo progetto dovranno esserci i servizi igienici?

No, non è necessario includere i servizi igienici.

Si dovrà includere la crescita futura dell’edificio nella nuova proposta?

Sì, è importante includere l’idea di crescita futura, una previsione di come potrebbe crescere il centro comunitario in una seconda fase.

Esiste un terreno specifico a San Juan de Lurigancho dove si realizzerà la costruzione?

No, non esiste ancora un terreno specifico perché il progetto oggetto del concorso è un “modello” di centro comunitario che potrà essere costruito in diversi distretti di Lima. Il terreno dove verrà costruito il progetto sarà scelto una volta terminato il concorso. Per quanto riguarda l’orientazione quindi, ogni partecipante è libero di scegliere una posizione e orientazione referenziali.

Il terreno dove si costruirà il progetto sarà piano o inclinato?

I terreni a San Juan de Lurigancho possono variare, da pianeggianti a molto inclinati. Per la costruzione del centro comunitario, anche se sarà in una zona di montagna, avremo un terreno piano. Sarà necessario però, tenere in considerazioni le proporzioni del terreno, sicuramente molto stretto, la sua larghezza potrà variare tra 7-7,5m come dimensione massima per una lunghezza di circa 12m (il centro comunitario sarà 6x6m).

Che tipo di fondazione avrà il nuovo progetto?

La fondazione sarà effettuata tramite una soletta di cemento. Non è quindi necessario includere il suo costo nel preventivo del progetto.

Il nuovo progetto dovrà essere a pianta quadrata o può variare la sua forma?

36m2 è l’area massima da rispettare, la proporzione e la forma possono però essere diverse da 6x6m. E’ necessario tenere in considerazione che i terreni sono sempre molto stretti, quindi 6m di larghezza devono essere considerati come dimensione massima. Rispetto alla lunghezza invece, siamo liberi di variare la sua dimensione, considerando anche che il nuovo modello potrà avere una crescita futura fino a 12m di lunghezza.

E’ possibile proporre un piccolo modulo orto adiacente al centro comunitario?

Sì, si può pensare di introdurre un piccolo modulo orto, pensando, per esempio, di posizionarlo nell’area disponibile per la crescita futura.

E’ obbligatorio inserire porte e finestre, o si può lasciare circolare l’aria liberamente al suo interno?

Si può pensare in una parte dell’edificio più aperta ed in una più chiusa. Porte e finestre, nella zona chiusa, saranno necessarie perché nei momenti in cui non si utilizzerà, il centro comunitario rimarrà chiuso per proteggere tutti i materiali presenti al suo interno. Inoltre, è importante che abbia porte e finestre perché, a Lima, durante la stagione invernale, le temperatura scendono al punto da rendere fondamentale la presenza di uno spazio chiuso (fino a 10°).

Il progetto può avere spazi esterni come terrazze oltre ai 36m2?

La superficie che si costruirà sarà di 36m2. Si può pensare agli spazi esterni in due modi:
– occupando l’area destinata alla crescita futura del centro comunitario;
– come un’area coperta per uso esterno, inclusa nei 36m2.

C’è la possibilità di utilizzare materiali diversi da quelli indicati negli Allegati del concorso?

Sì, è possibile utilizzare materiali diversi da quelli indicati negli allegati. Sarà però importante prendere in considerazione alcuni aspetti:
– che siano utilizzabili in autocostruzione;
– che siano disponibili alla vendita in Perù;
– un prezzo approssimativo che permetta calcolare il costo del progetto.

Il centro comunitario dovrà avere una cucina?

Il nuovo modello può avere una cucina al suo interno, utile per svolgere laboratori di cucina e per le giornate di “mensa collettiva”.

Il sistema del cattura-nebbia dovrà essere pensato per il consumo umano o per sostenere un piccolo orto?

L’acqua raccolta potrà essere utilizzata per entrambi.

Come si traduce in cm la dimensione di, per esempio, 1’’ x 6’’ x 10,5’, presente nei materiali in allegato?

In questo caso, corrisponde a 2.54 cm x 15.24 cm x 30.48 cm, dove ‘‘ corrisponde a pollici e a piedi.